BANDO PER IL CONTRIBUTO STRAORDINARIO NELLE ZEA

Dal 15 febbraio 2021 è stato abilitato nel sito del Ministero dell’Ambiente (https://www.contributozea.it) una specifica sezione per la presentazione delle istanze volte ad ottenere contributi a favore di soggetti che operano nelle Zea (Zone economiche ambientali).
In particolare, beneficiari dei 40 milioni di contributi messi a disposizione sono le micro e piccole imprese, le attività di guida escursionistica ambientale, le guide dei parchi che hanno una sede operativa all’interno di una Zea (ovvero le aree che coincidono con i territori dei parchi nazionali) o che operano in un’area marina protetta e che hanno sofferto una riduzione del fatturato.
È il caso di evidenziare, oltre alla specifica attenzione riservata alla guide che operano nelle aree naturali protette, che la premialità prevista per le imprese (micro e piccole) è condizionata ad elementi di qualificazione ambientale in forte coerenza con le finalità dei parchi e delle aree marine protette: EMAS, Ecolabel, ISO 14001 e 50001, prodotti biologici, FSC e PEFC, Carta Europea per il Turismo Sostenibile (CETS) – Fase II.

Qui di seguito si riporta il link alla pagina del bando
https://www.minambiente.it/bandi/bando-il-contributo-straordinario-nelle-zea